Archivi categoria: Pubblicazioni

Giornata Mondiale della Malattia d’Alzheimer – 21 SETTEMBRE 2020

Quest’anno, in occasione della Giornata Mondiale della Malattia di Alzheimer, Argilla vi propone un utile strumento per migliorare la cura delle persone con tale malattia.

“QUESTO SONO IO”

Scarica lo strumento e diffondilo!

Atti del convegno Disabilità e sessualità: oltre silenzi e pregiudizi

Il 22 giugno 2019 si svolgeva presso l’azienda speciale “Cremona Solidale” il Convegno “Disabilità e sessualità: oltre silenzi e pregiudizi”, organizzato da Associazione Argilla e Arcigay La Rocca Cremona.

Quante volte, infatti, capita di pensare che le persone con disabilità non siano interessate all’intimità o non abbiano una vita sessuale? Eppure non è così e il convegno di un anno fa voleva proprio fare chiarezza e superare questi pregiudizi, attraverso informazioni e riflessioni.

Nel pubblico erano presenti 100 persone, ma ora i contenuti di quella interessante mattinata sono disponibili per tutti!

COME AVERE UNA COPIA E-BOOK (O PDF) DEGLI ATTI?

  • Inviaci un piccolo contributo (a partire da € 5) cliccando sul tastone DONA qui sotto;
  • Scrivici all’indirizzo associazioneargilla@gmail.com e richiedi la tua copia;
  • Nella mail specifica se preferisci il formato ePub o Pdf.

Ora tocca a te andare oltre silenzi e pregiudizi 😉

Book “LIKE KNOTS ON A ROPE”

Make a donation and download the book

Marta Lucchi, text and Margherita Allegri, illustrations

LIKE KNOTS ON A ROPE – A book to keep us tied to our humanity in the times of Coronavirus

2020, Associazione Argilla

Is it possible that something good can come up out of an uncomfortable condition such as forced isolation? Sometimes it is, and our book aims to prove this.

The idea came to us on a day of domestic imprisonment due to the Coronavirus emergency in Italy.

A family gathers again and thinks “…and now, what shall we come up with?”.

In Cremona, a city that (along with other others in Lombardy and China) has become a symbol of the Coronavirus pandemic, a mother struggles creatively with the difficult situation of quarantine, with her children’s lively collaboration.

They’ve created a story together, hoping that families in many countries around the world, can find support and cure in reading it.

The book, a project entirely produced in Cremona, aims to be a delicate tool to rediscover the precious bond that connects us in this dramatic historical moment.

Make a donation and download the book

“Come i nodi di una corda” – un libro per aiutarci a rimanere legati

Marta Lucchi, testo e Margherita Allegri, illustrazioni

COME I NODI DI UNA CORDA – Un libro per tenerci legati alla nostra umanità ai tempi del coronavirus

2020, Associazione Argilla

“Può nascere qualcosa di buono da un condizione di disagio come l’isolamento forzato?”

Da questa semplice domanda la cremonese Marta Lucchi ha dato vita al progetto nel quale abbiamo subito creduto e che ci siamo impegnati a rendere concretamente possibile: scrivere un libro illustrato per affrontare questo momento complicato.

È difficile far accettare ai più piccoli – e anche a noi adulti! – che la libertà in questo momento è limitata.

Tra il bisogno di muoversi e la tentazione di abbandonarsi completamente alla pigrizia non è facile giostrarsi, soprattutto se ci sono bimbi e bimbe in casa che reclamano le loro abitudini e le loro relazioni quotidiane messe improvvisamente in standby. Ma è proprio nelle situazioni di crisi che ci si ferma a riflettere e si fanno i cambiamenti più significativi.

Sì, perché Marta Lucchi non si è limitata a trovare i modi per contrastare noia e stress da quarantena; è andata oltre e ha cercato di mostrare la via per trarre qualcosa di positivo da questa situazione: riscoprire il valore dello stare insieme, sentirsi parte di una comunità. Qualcosa che – lo scopriamo in questi giorni – può andare ben oltre la vicinanza fisica: un “dolcissimo legame che può renderci più forti nell’attesa di ritrovarci di nuovo insieme”.

In realtà, il progetto è in se stesso un modo per sfuggire alla ripetitività delle giornate e allo stesso tempo rinforzare le nostre relazioni: quale miglior modo di evadere se non riunirsi al tavolo della cucina e scrivere una storia che ci mette in contatto con gli altri, aiutandoli e dando loro dei consigli?

E così, carta e penna alla mano, Marta e i suoi figli hanno scritto questo libriccino: un manuale dedicato a grandi e piccoli per superare le tensioni e i conflitti che una convivenza forzata inevitabilmente comportano e per dare un senso nuovo allo stare insieme, riscoprendo il valore di quanto abbiamo spesso dato per scontato.

Una volta conclusa la stesura del testo è entrata in gioco l’illustratrice Margherita Allegri, docente del Centro Fumetto Andrea Pazienza di Cremona, che ha arricchito le parole con i suoi bellissimi disegni. Ritroviamo qui il suo stile inconfondibile: l’effetto dell’inchiostro nero abbinato a un singolo colore (in questo caso l’arancione) accompagna le tavole dalla prima all’ultima pagina.

Infine, con l’obbiettivo di essere il più possibile inclusivi, abbiamo voluto utilizzare per il testo dell’eBook il font biancoenero® ad alta leggibilità per persone con dislessia.

Ora tocca a voi!

Con una donazione libera potrete scaricare la vostra copia di “Come i nodi di una corda”.

Aiutateci a spargere la voce e…

Buona lettura!

(Ilaria Giani)